Scavi e ricerche a Mozia – II

Arula con centauro (Mozia)

Più si va avanti negli anni e più la ricerca archeologica a Mozia si rivela centrale per la storia della Sicilia occidentale, alle radici stesse del nostro Mediterraneo. L’insularità dello Stagnone di Marsala, lungi dall’essere un motivo di separazione e di involuzione culturale, restituisce una ricchezza culturale che attraversa diverse etnie, dai Fenici alle variegate componenti greche, dal sostrato elimo sempre meno “barbaro” all’“africana” Cartagine. Continua a leggere

Annunci

Da Tell Afis a Mozia. Culture a confronto tra Oriente e Occidente

Un momento del Convegno di Ravenna

La civiltà fenicia con la sua proiezione coloniale e con la fondazione di Cartagine costituisce l’ultimo esito occidentale di quella cultura vicino-orientale che, nata in Siria alla fine dell’Età del Bronzo, trasmette le sue conquiste culturali e tecnologiche in Occidente, dove interagisce con i Greci e con le diverse realtà indigene del Mediterraneo.

A questo tema è dedicato il volume Da Tell Afis a Mozia, Agorà & Co., Lugano 2011, pp. 124 con numerose illustrazioni, € 25,00  che nasce come frutto delle relazioni presentate durante un Convegno di Studio tenutosi a Ravenna nel marzo del 2010, sotto il patrocinio dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Continua a leggere