La veterinaria antica e medievale

Veterinaria antica e medievale

Gli interventi raccolti nel volume La veterinaria antica e medievale, testi greci, latini, arabi e romanzi, pp. 544, € 68,00, sono il frutto di un Convegno internazionale che ha visto per la prima volta confrontarsi filologi classici, storici della disciplina e filologi romanzi nello studio di testi in greco, latino, arabo e volgare italiano che vanno dall’antichità sino alle soglie dell’epoca moderna.

Il volume focalizza in primo luogo i numerosi problemi di interpretazione che si rinvengono in tali opere: la lingua impiegata dagli autori antichi e medievali di veterinaria è infatti non solo settoriale, ma rispecchia spesso anche caratteristiche della comunicazione orale, di cui sono limitatissime, quando non del tutto assenti, ulteriori attestazioni.

Notevole attenzione è stata, inoltre, rivolta all’ampliamento e all’approfondimento della conoscenza della tradizione manoscritta, ai rapporti di dipendenza esistenti fra i vari trattati e alla ripresa delle tematiche in essi ricorrenti anche presso autori non specialistici. Sono state infine indagate le fonti iconografiche e archeologiche al fine di pervenire a una migliore comprensione delle tecniche antiche e medievali volte alla cura degli animali. Continua a leggere

Annunci